La Mercedes sovverte i pronostici della vigilia e mette a segno una sonora doppietta ad Hockenheim, nel primo appuntamento stagionale del DTM. Ad aggiudicarsi la vittoria è stato un grande Gary Paffett, capace di recuperare dalla sesta posizione sulla griglia.

Il britannico, autore di un ottimo avvio e poi di un bel sorpasso su Edoardo Mortara, si è ritrovato a battagliare dopo pochi giri con il connazionale (e compagno di marca) Jamie Green, quando entrambi hanno approfittato dell’errore compiuto dal poleman Mattias Ekstrom alla Curva 2.

Dopo il primo cambio gomme, il momento decisivo: Paffett effettua la sosta ai box un giro dopo Green, con cui affronta affiancato tutto il lungo rettilineo di ritorno. Forte del vantaggio di traiettoria all’interno, il campione 2005 passa davanti alla staccata del tornantino e da quel momento terrà sotto controllo la situazione fino al traguardo, con Green giunto a 4″7.

A completare il podio Ekstrom, che alla distanza non è riuscito con la sua Audi a tenere il ritmo delle due Mercedes di testa. La casa di Stoccarda inaugura così la nuova era del DTM con tre macchine nei primi quattro, grazie inoltre all’ottimo risultato (4°) del giovane Christian Vietoris, capace nelle battute finali di scavalcare Mike Rockenfeller.

Partenza sfortunata invece per la pattuglia BMW, che ha avuto nel debuttante Andy Priaulx il miglior rappresentante (6°), con l’unica M3 giunta a punti. Martin Tomczyk e Bruno Spengler sono stati quasi subito costretti al ritiro a causa di contatti con gli avversari, durante un avvio ricco di corpo a corpo. Il canadese è stato coinvolto nella toccata di Ralf Schumacher ai danni dall’altra BMW di Dirk Werner, ritrovatosi in testacoda e in fondo al gruppo. L’ex F1 è stato così sanzionato con un drive-through ma è riuscito a chiudere 7°.

A punti anche David Coulthard, Miguel Molina e Filipe Albuquerque, mentre si è ritrovato fuori dalla top 10 il nostro Mortara, anch’egli punito con un passaggio in pit-lane per aver tamponato Joey Hand.

Prossima tappa per il DTM fra sette giorni al Lausitzring.

Classifica

01. Gary Paffett – Mercedes – 40 giri
02. Jamie Green – Mercedes – +4.709
03. Mattias Ekstrom – Audi – +19.434
04. Christian Vietoris – Mercedes – +25.774
05. Mike Rockenfeller – Audi – +27.834
06. Andy Priaulx – BMW – +28.435
07. Ralf Schumacher – Mercedes – +39.948
08. David Coulthard – Mercedes – +43.306
09. Miguel Molina – Audi – +46.079
10. Filipe Albuquerque – Audi – +46.614
11. Edoardo Mortara – Audi – +47.253
12. Susie Wolff – Mercedes – +51.971
13. Joey Hand – BMW – +1:08.628
14. Robert Wickens – Mercedes – +1:09.027
15. Augusto Farfus – BMW – +1:09.556
16. Rahel Frey – Audi – +1:16.123
17. Dirk Werner – BMW – a 1 giro

Ritirati

18. Roberto Merhi – Mercedes – 38 giri
19. Timo Scheider – Audi – 13 giri
20. Martin Tomczyk – BMW – 4 giri
21. Adrien Tambay – Audi – 3 giri
22. Bruno Spengler – BMW – 3 giri


Stop&Go Communcation

La Mercedes sovverte i pronostici della vigilia e mette a segno una sonora doppietta ad Hockenheim, nel primo appuntamento stagionale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/dtm-290412-01.jpg Hockenheim, Gara: Paffett e Green regalano la doppietta alla Mercedes

DTM