Marco Wittmann comanda la gara inaugurale di Hockenheim per quasi tutta la sua durata. Il poleman Tambay conclude terzo, dietro Mattias Ekström.

La prima posizione che Adrien Tambay ha conquistato in partenza non è durata molto: nel corso del secondo giro Marco Wittmann, secondo sulla griglia, ha preso il controllo della gara e lo ha saldamente mantenuto sino alla fine. Il tedesco, partito con le gomme più morbide come Tambay, ha così confermato le ottime impressioni date durante questo weekend di gara e i precedenti test.

Per Tambay rimane comunque un motivo per festeggiare: dopo la pole di ieri, il francese ha chiuso la gara sul gradino più basso del podio, dietro il suo compagno di squadra Mattias Ekström. Lo svedese è invece partito dalla quinta posizione con le gomme standard, per poi montare quelle opzionali a metà gara e rimontare fino al secondo posto.

Appena fuori dal podio c’è il campione in carica Mike Rockenfeller, il quale con una strategia simile ad Ekström è risalito dall’undicesima posizione sino alla quarta. Timo Glock, aiutato dalle gomme opzionali ad inizio gara, ha attraversato la bandiera a scacchi quinto, tenendo dietro i campioni 2012 e 2011, rispettivamente Bruno Spengler e Martin Tomczyk.

Augusto Farfus, Timo Schieider e Joey Hand completano una top ten del tutto priva di Mercedes. I primi due piloti della Stella appaiono in undicesima e dodicesima posizione, rispettivamente Pascal Wehrlein e Gary Paffett.

Miguel Molina ha concluso la gara tredicesimo, dopo aver preso la sesta posizione in qualifica ed esser partito in coda al gruppo. L’auto del pilota spagnolo, infatti, è stata trovata prima di uno degli alloggiamenti da usare eventualmente per una videocamera a scopi televisivi. L’assenza di questo elemento è stata ritenuta una violazione dell’articolo T 18.1 del regolamento ed i giudici di gara hanno deciso di penalizzare Molina sulla griglia di partenza.

Paul di Resta e Christian Vietoris, altri due piloti di Mercedes HWA, occupano le posizioni quattordici e quindici. Quest’ultimo, assieme a Robert Wickens, era riuscito a spingersi nella top ten grazie all’uso delle gomme morbide nella prima metà della gara, ma successivamente ha perso il vantaggio acquisito.

Nico Müller (sedicesimo) e Maxime Martin (ventesimo), alla loro prima gara della categoria, non sono riusciti a replicare le ottime impressioni date durante le prove. Quest’ultimo è stato protagonista di un incidente ai box, dove una delle gomme non è stata fissata bene dopo il cambio e si è staccata nella pit lane.

Deludono anche Di Resta e Vitaly Petrov, sebbene quest’ultimo sia riuscito a potrarsi in diciassettesima posizione, partendo dalla ventiduesima.

Antonio Felix da Costa, dopo l’eccezionale risultato in qualifica è rimasto nelle retrovie durante la gara, portandosi solo davanti ad Edoardo Mortara, il quale vittima di una foratura si è ritrovato alla fine ad undici giri dalla vetta. Fra i ritirati, nelle fasi iniziali della gara, troviamo Jamie Green.

Hockenheimring, gara:

1 Marco Wittmann – BMW M4 DTM – 42 giri
2 Mattias Ekström – Audi RS5 DTM – +12.869s
3 Adrien Tambay – Audi RS5 DTM – +14.879s
4 Mike Rockenfeller – Audi RS5 DTM – +17.593s
5 Timo Glock – BMW M4 DTM – +21.780s
6 Bruno Spengler – BMW M4 DTM – +23.513s
7 Martin Tomczyk – BMW M4 DTM – +24.082s
8 Augusto Farfus – BMW M4 DTM – +24.913s
9 Timo Scheider – Audi RS5 DTM – +26.138s
10 Joey Hand – BMW M4 DTM – +34.759s
11 Pascal Wehrlein – Mercedes AMG C-Coupé DTM – +53.857s
12 Gary Paffett – Mercedes AMG C-Coupé DTM – +57.264s
13 Miguel Molina – Audi RS5 DTM – +59.161s
14 Paul Di Resta – Mercedes AMG C-Coupé DTM – +1m00.858s
15 Christian Vietoris – Mercedes AMG C-Coupé DTM – +1m02.062s
16 Nico Müller – Audi RS5 DTM – +1m02.479s
17 Vitaly Petrov – Mercedes AMG C-Coupé DTM – +1m06.591s
18 Robert Wickens – Mercedes AMG C-Coupé DTM – +1m11.152s
19 Daniel Juncadella – Mercedes AMG C-Coupé DTM – +1 giro
20 Maxime Martin – BMW M4 DTM – +1 giro
21 Antonio Felix da Costa – BMW M4 DTM + 4 giri
22 Edoardo Mortara – Audi RS5 DTM – +11 giri

Ritirati:
Jamie Green – Audi RS5 DTM

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Marco Wittmann comanda la gara inaugurale di Hockenheim per quasi tutta la sua durata. Il poleman Tambay conclude terzo, dietro […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/wittmann-hockenheim-040514.jpg Hockenheim, Gara: Marco Wittmann inaugura la stagione

DTM