Il pilota #51 si aggiudica la sua prima pole position del 2017, dopo aver vinto la sfida interna con il duo Abt. Nico Müller manca il primo posto per un soffio, poi Mattias Ekström e Marco Wittmann per BMW.

L’appianamento delle zavorre sembra giovare ai piloti Audi: dimenticati i problemi in qualifica al Nürburgring, la squadra di Ingolstadt ha dominato la sessione odierna.

Ben poche sono state le escursioni dei rivali in cima alla lista durante i 20 minuti regolamentari: a sfidarsi sono stati principalmente i team Rosberg e Abt, con Jamie Green che precede infine un terzetto di RS5 al vertice.

Già protagonista delle prove libere, il britannico si era imposto in vetta già verso metà sessione, salvo essere scavalcato da Nico Müller e da Mattias Ekström nei giri conclusivi. Il vantaggio del duo Abt è durato poco, poiché Green ha realizzato il record di 1m21.973s due passaggi dopo.

Con un solo giro a disposizione, i due colleghi non hanno avuto modo di replicare: Müller completa la prima fila con 21 millesimi di svantaggio, mentre il leader di classifica Ekstöm è in terza posizione, lungo di un ulteriore mezzo decimo.

Per Jamie Green, che ha collezionato due vittorie nella stagione in corso, si tratta della prima pole del 2017. Il pilota #51 è tornato terzo in classifica generale, scavalcando Marco Wittmann grazie ai tre punti collezionati.

Proprio il campione in carica è arrivato a rovinare la morsa Audi, infilandosi prima di Mike Rockenfeller e René Rast che occupano le posizioni cinque e sei. Wittmann affiancherà dunque Ekström in partenza, per una seconda fila tutta griffata Red Bull.

Mercedes, dal canto suo, è apparsa notevolmente fuori forma: il suo miglior piazzamento spetta a Robert Wickens, settimo. Non vi sono altre presenze della Stella nella top ten, completata invece dalle BMW di Maxime Martin, Timo Glock ed Augusto Farfus.

In particolare Lucas Auer è ben lontano dalle aspettative. Il principale inseguitore in campionato, su cui Mercedes sta riponendo tutte le proprie speranze, pareva non essere a proprio agio con il set-up della vettura. Il giovane austriaco comincerà dunque la prima gara sul suo tracciato di casa dalla dodicesima piazza.

Lo stesso problema ha afflitto Edoardo Mortara, autore di un fuori pista che ha portato all’unica, breve yellow flag dell’evento. L’italiano sarà infine quattordicesimo in griglia, nonostante un breve passaggio verso le posizioni di testa.

Ancora una volta l’intero gruppo è molto compatto: l’ultimo classificato Maro Engel si trova a nove decimi dalla vetta. La gara 1 al Red Bull Ring avrà inizio alle 14:45.

Giuseppe Poliseno

I risultati delle Qualifiche 1


Stop&Go Communcation

Il pilota #51 si aggiudica la sua prima pole position del 2017, dopo aver vinto la sfida interna con il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/09/green-spielberg2-23092017.jpg DTM – Spielberg, Qualifiche 1: Jamie Green difende la pole

DTM