Sottoposto ai raggi X, il campione in carica non ha riportato alcuna lesione, ma i medici gli hanno impedito di correre domani, come misura precauzionale. Esclusa la scelta di un pilota sostitutivo, avremo solo 5 Audi in gara 2.

“Mi sento molto bene, in realtà”, ha commentato René Rast dai box Audi, dopo il suo incredibile incidente (visibile qui). “Non sento nulla dall’impatto, solo il mio gomito sinistro fa un po’ male, ma sono contento di essere in buone condizioni.”

Trasportato in ospedale, il controllo ai raggi X ha escluso danni per il pilota tedesco. Tuttavia il team medico gli ha imposto cautela, ponendo il veto per la gara 2 al Lausitzring domani.

Audi ha dichiarato che non vi sarà un pilota di riserva: le RS5 schierate domani saranno solo 5, mentre la vettura #33 sarà ricostruita in tempo per la tappa a Budapest. Il team Rosberg sarà comunque parecchio indaffarato, nella riparazione della vettura di Jamie Green.

“Il risultato in gara è secondario per noi oggi”, ha commentato Dieter Gass dall’ePrix di Berlino. “L’aspetto principale è che non sia successo niente ai nostri piloti coinvolti nei due incidenti. Ancora una volta è stato dimostrato quanto sia alto il livello di sicurezza nel DTM.”

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Sottoposto ai raggi X, il campione in carica non ha riportato alcuna lesione, ma i medici gli hanno impedito di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/05/rast-lausitzring-19052018.jpg DTM – René Rast salterà la gara 2 al Lausitzring

DTM