I due eventi di sabato e domenica avranno ora uguale durata, pari a 55 minuti più un giro. Pit stop obbligatorio anche in gara 1, con nuove regole che ne valorizzano la strategia.

Tornato in maniera stabile nel 2015, il format a doppia gara in DTM viene conservato anche per la prossima stagione, come già annunciato in precedenza. Ancora una volta i weekend impegnati sono nove, per un totale di diciotto eventi.

La principale novità annunciata oggi sta nella durata di questi eventi, ora costante e pari a 55 minuti più un giro. Dunque la gara del sabato non sarà più nella versione sprint da 40 minuti, con pit stop facoltativo, mentre quella domenicale vedrà la sua durata ridotta di 5 minuti. Il cambio gomme sarà obbligatorio entrambi i giorni, e su questo aspetto si concentrano la quasi totalità delle modifiche.

Innanzitutto, come già anticipato, sarà vietato l’utilizzo delle coperte termiche per gli pneumatici. Questi, dalla mescola più morbida e maggior velocità di degrado, giocheranno un ruolo fondamentale nella scelta della strategia. Le possibilità di scelta saranno ancora maggiori, dato che è stata abolita anche la finestra di pit stop: i piloti potranno fermarsi in qualunque momento, ad eccezione della tornata iniziale e di quella finale.

La sosta in sé durerà qualche secondo in più, poiché sono permessi meno meccanici attorno alla vettura. Inoltre, solo a due di essi è consentito usare la pistola pneumatica (uno per ciascun lato), limitando l’intervento a due ruote alla volta. Infine, i set di gomme disponibili in un weekend è passato ad otto, contro i sei disponibili nel precedente regolamento.

Non cambia, invece, la disposizione delle prove libere e delle qualifiche. Le squadre avranno a disposizioni due turni di 30 minuti per affinare il set-up in vista della prima gara, uno il venerdì ed uno il sabato mattina. Ad essere seguirà la prima sessione di qualifica, che mantiene la durata di 20 minuti.

La domenica si aprirà con ulteriori 30 minuti di prove libere, seguiti dalla seconda sessione di qualifica e dalla gara 2.

Questo nuovo programma prenderà il via nel weekend 5-7 maggio ad Hockenheim, assieme a tutte le modifiche tecniche a cui sono state sottoposte le auto.

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

I due eventi di sabato e domenica avranno ora uguale durata, pari a 55 minuti più un giro. Pit stop […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/03/mercedes-dtm-30032017.jpg DTM, in arrivo modifiche per il weekend di gara

DTM