È duello fra Mercedes e BMW per l’intera sessione: Gary Paffett e Marco Wittmann in prima fila. Audi grande assente, solo nono René Rast.

La prima qualifica di stagione non ha portato cambiamenti importanti, se paragonata all’ultima sessione di libere. BMW e Mercedes si sono giocate le prime posizioni della griglia, mentre Audi era in evidente affanno.

Ad aggiudicarsi la pole position, per la tredicesima volta nella sua carriera, è Gary Paffett. Il veterano della Stella, competitivo sin da ieri, ha registrato un tempo di 1m32.264s, segnato relativamente presto nella sessione.

Nonostante il clima ideale sul tracciato del Baden-Württemberg, tuttavia, il record è di quasi due secondi inferiore all’ultima pole dello scorso anno, cortesia di Tom Blomqvist.

Gli attacchi di BMW, specie nelle tornate finali, non hanno intaccato la prima piazza del britannico. Marco Wittmann è riuscito comunque ad infilarsi in prima fila, a circa due decimi dal rivale.

Timo Glock, protagonista delle libere 2, è arrivato ad un soffio dal collega, e aprirà la seconda fila assieme a Lucas Auer.

Il campione 2015 Pascal Wehrlein, dal canto suo, comincerà la sua prima gara DTM dopo la parentesi F1 dalla piazza numero 5. Ad affiancarlo troviamo il brasiliano Augusto Farfus, assente alla 6 Ore di Spa.

Proseguendo, si schierano in quarta fila la C63 di Edoardo Mortara – adornata da una nuova livrea – e la M4 di Bruno Spengler.

Dobbiamo guardare alla nona posizione per trovare la prima Audi, quella del campione in carica René Rast. Il tedesco, a più di mezzo secondo dalla pole, era sesto prima del giro finale, ma non è riuscito a migliorare il suo risultato.

Alle spalle di Rast troviamo il debuttante Joel Eriksson, il quale porta a cinque le BMW nella top ten.

Per la squadra di Ingolstadt è stata una sessione particolarmente amara: Mike Rockenfeller è undicesimo, mentre altri quattro suoi rappresentati sono in fondo alla griglia.

L’ultima posizione va a Jamie Green, che ha avuto qualche problema durante il cambio gomme. Lo anticipano il rookie Robin Frijns e Mattias Ekström: lo svedese, assente durante i test invernali, ha scelto di rimanere in pista mentre tutti gli altri effettuavano la sosta d’ordinanza.

La gara di apertura del DTM 2018, come al solito sulla pista di Hockenheim, avrà inizio alle 13:30.

Giuseppe Poliseno

I risultati delle Qualifiche 1


Stop&Go Communcation

È duello fra Mercedes e BMW per l’intera sessione: Gary Paffett e Marco Wittmann in prima fila. Audi grande assente, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/05/paffett-hockenheim-05052018.jpg DTM – Hockenheim, Qualifiche 1: Gary Paffett primo poleman del 2018

DTM