I primi tre nella classifica iridata del campionato monoposto potranno partecipare ai rookie test post-stagionali del DTM, inoltre al campione sarà offerta la partecipazione ad una gara nel DTM 2020.

Il neonato Formula European Masters – erede della Formula 3 europea – si appresta a compiere la sua prima stagione, come campionato di supporto al DTM. Durante i 9 appuntamenti stagionali correranno 20 vetture, schierate da 6 differenti scuderie.

Proseguendo la tradizione dalla F3, al termine dell’annata i primi tre piloti in classifica riceveranno un invito per le giornate di prova del DTM. Un ulteriore premio spetterà al prossimo campione: una gara in qualità di guest star nel DTM 2020.

Al futuro iridato verrà offerto anche un test in una vettura Super Formula, campionato giapponese che sta acquistando maggior risalto in Europa.

“DTM e Super Formula sono due metodi provati per arrivare in Formula 1”, ha commentato Walter Mertes, CEO di Formel 3 Vermarktungs GmbH (ente che gestisce il Formula European Masters).

“Il Formula European Masters apre le porte ad entrambe le serie, è u’ottima cosa per i nostri giovani piloti. Con buone performance nei test post-stagionali, potranno attirare l’attenzione dei costruttori DTM per la successiva stagione. Inoltre, chi si rivelerà il migliore di tutti verrà premiato con una guest race nel DTM.”

Numerosi piloti sono passati in DTM direttamente dopo aver vinto il titolo F3: fra essi troviamo Edoardo Mortara ed i due iridati Marco Wittmann e Pascal Wehrlein.

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

I primi tre nella classifica iridata del campionato monoposto potranno partecipare ai rookie test post-stagionali del DTM, inoltre al campione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/01/f3-24012019.jpg DTM – Guest race per il campione Formula European Masters

DTM