Dopo la show run con Lexus e Toyota ad Hockenheim, il DTM restituirà il favore durante il season finale del Super GT a Motegi, nel weekend 11-12 novembre: Loïc Duval, Augusto Farfus e Maro Engel saranno gli ambasciatori di Audi, BMW e Mercedes.

Le vetture DTM e Super GT hanno fatto la loro prima apparizione congiunta all’Hockenheimring, in occasione del gran finale del DTM 2017 dal 13 al 15 ottobre, sebbene abbiano compiuto solo giri dimostrativi (qui e qui i video, in tedesco).

Stavolta saranno i tre costruttori tedeschi ad essere ospitati dalla serie del Sol Levante: le Audi RS5, BMW M4 e Mercedes-AMG C63 DTM scenderanno in pista durante la tappa conclusiva del Super GT 2017, nei giorni 11 e 12 novembre. Teatro dell’evento sarà il circuito Twin Ring di Motegi, a breve distanza da Tokyo.

Nel cockpit delle tre auto vi saranno alcuni volti nuovi per i fans giapponesi: Loïc Duval guiderà la RS5 DTM griffata Catrol Edge con cui ha debuttato in DTM.

Il francese ha passato sei anni in Super GT, tutti nella classe regina GT500. Rimasto con Honda dal 2006 al 2011, è passato poi a Lexus l’anno successivo. Nel 2010 si è laureato campione assieme a Takashi Kogure per Team Weider Honda Racing.

“È stato bello che il Super GT fosse presente ad Hockenheim”, ha detto l’ex pilota LMP1. “Le auto sono spettacolari come quelle da DTM e vederle tutte e cinque assieme era soprendente. Non deve sorprendere come io, in qualità di campione Super GT, sia felice di tornare in giappone con la mia auto DTM.”

Il rappresentante BMW sarà Augusto Farfus, apparso di recente in Super GT: ha preso parte all’ultima 1000km di Suzuka in terza posizione, al volante della BMW M6 GT3. Nel 2014 la stessa gara gli fornì un ottimo terzo posto con la Z4 GT3: in entrambi i casi era iscritto alla categoria GT300, composta da auto di derivazione stradale.

“L’atmosfera era fantastica”, ha commentato a riguardo il brasiliano, “Sono convinto che le auto da DTM avranno un caloroso benvenuto.” Il pilota del team RMG, tuttavia, non avrà a disposizione la sua M4, ma quella del collega Tom Blomqvist con livrea H&R.

Infine, la squadra di Stoccarda ha scelto Maro Engel, tornato quest’anno in DTM ed autore della sua prima vittoria nel campionato. Per il tedesco, impegnato anche in Formula E, sarà la prima visita in Giappone: “Sono curioso di vedere la gara e, ovviamente, la risposta dei fans giapponesi alla nostra Mercedes-AMG C63 DTM.”

Così come Duval, anche Engel guiderà la vettura affidatagli durante l’ultima stagione, con i colori Silberpfeil.

Mercedes ha scelto di partecipare all’incontro nonostante il suo incombente ritiro, segno che il team della Stella è ancora coinvolto nelle trattative. Ovviamente ci sarà anche Honda, assente invece dall’evento europeo ad Hockenheim.

I due enti ITR e GTA, gestori di DTM e Super GT, hanno accelerato i lavori per lo sviluppo del regolamento comune Class One. Un grosso passo avanti arriverà nel 2019, quando la categoria tedesca adotterà lo stesso 2 litri turbo della controparte giapponese.

Giuseppe Poliseno

 


Stop&Go Communcation

Dopo la show run con Lexus e Toyota ad Hockenheim, il DTM restituirà il favore durante il season finale del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/10/dtm-super-gt-21102017-1.jpg DTM – Duval, Engel e Farfus ospiti del Super GT a Motegi

DTM