Lo spagnolo di Mercedes ha negato il primato al collega Lucas Auer, René Rast terzo. Posizioni congelate negli istanti finali a causa del fuori pista di Timo Glock.

La pioggia di ieri è solo un ricordo sul tracciato di Brands Hatch, che si presenta oggi asciutto e soleggiato. I tempi al giro sono scesi man mano che si avvicinava il termine della corta sessione, tuttavia la lotta alla pole position è stata più volte compromessa da escursioni nella ghiaia.

Al termine del primo stint, Lucas Auer si è candidato a poleman provvisiorio, rimanendo per diversi minuti al vertice della classifica.

L’unico capace di scavalare l’austriaco, a meno di un minuto dal termine, è stato il returnee Daniel Juncadella: con un tempo di 1m18.069s, lo spagnolo si è aggiudicato la seconda pole position stagionale.

Pur migliorando il suo record al secondo tentativo, Auer è arrivato lungo di quasi un decimo rispetto al collega. Il pupillo Mercedes dovrà accontentarsi di completare la prima fila, mentre René Rast è riuscito a strappare un brillante terzo posto.

Il pilota Audi è stato decisamente sotto tono per la maggior parte dei venti minuti regolamentari: al momento del cambio gomme, il campione in carica era in coda alla top ten, per poi scendere maggiormente nel suo secondo stint.

Rast è stato uno dei pochi piloti a migliorare il suo piazzamento nelle tornate finali, riuscendo a tagliare il traguardo istanti prima che la bandiera gialla congelasse di fatto la griglia di partenza.

L’interruzione della lotta per la pole position è stata servita da Timo Glock, finito in testacoda alla curva Surtees. Finita nella ghiaia, la sua M4 è rimasta insabbiata nella via di fuga, incapace di muoversi.

In quarta piazza, il rookie Philipp Eng è il miglior rappresentante BMW, seguito dal protagonista delle prove libere Augusto Farfus.

La vettura di Gary Paffett, finita contro le barriere attorno a metà sessione, ha riportato solo danni superficiali: il veterano britannico inizierà la gara 1 sul suo circuito di casa dalla sesta posizione.

L’attuale leader di classifica precede il già citato Timo Glock, che condivide la quarta fila con il rivale Edoardo Mortara.

La C63 dell’italiano, la quale sfoggia un’inedita livrea chiamata Watermelon Pink, anticipa Marco Wittmann e Pascal Wehrlein. In quinta fila, i due campioni completano così la top ten.

Il principale inseguitore in campionato, Paul Di Resta, ha avuto una qualifica sotto tono, relegato in dodicesima posizione.

Ancora più deludente è stata la prestazione dell’altro pilota inglese, Jamie Green: l’alfiere del team Rosberg è penultimo, davanti a Bruno Spengler.

La gara 1 a Brands Hatch avrà inizio alle nostre 14:30.

Giuseppe Poliseno

I risultati delle Qualifiche 1


Stop&Go Communcation

Lo spagnolo di Mercedes ha negato il primato al collega Lucas Auer, René Rast terzo. Posizioni congelate negli istanti finali […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/08/juncadella-brandshatch-11082018.jpg DTM – Brands Hatch, Qualifiche 1: Pole per Daniel Juncadella

DTM