Nella prima giornata di prove per il settimo appuntamento del DTM le Audi hanno confermato le ottime prestazioni del Mugello, piazzando 3 macchine davanti;il capolista provvisorio è stato in entrambe le sessioni Timo Scheider. Nella prima sessione, svoltasi sotto un cielo parzialmente coperto, Scheider con 1:35.372 ha preceduto il compagno di team Tom Kristensen (+ 0.303) e Christian Abt. Prima Mercedes C-Klasse Bruno Spengler (+ 0.584). Sorti alterne per le due rappresentanti del gentil sesso: sfortunatissima Vanina Ickx, che appena entrata in pista è uscita alla Tarzan, intrappolando la sua Audi nella sabbia, mentre Susie Stoddart ha completato il maggior numero di giri terminando peraltro diciassettesima.

Nei secondi 90 minuti del pomeriggio invece, Scheider ha migliorato ulteriormente il proprio crono con 1:34.569. Ancora secondo Tom Kristensen; a seguire le altre 4 Audi di Mike Rockenfeller, Alexandre Prémat, in costante crescita. Primo pilota Mercedes questa volta Paul di Resta non a caso col modello 2005, con un distacco di + 0.537 da Scheider.La prima delle C-Klasse 2007 è stata ancora quella di Bruno Spengler, il cui miglioramento cronometrico di oltre 8 decimi è valso il sesto posto. A seguire altri 4 piloti Mercedes, a riprova che non tutte le Audi marciano di pari passo e che le vetture di Stoccarda stanno tornando …

Intanto è tornato nella serie Markus Winkelhock. Il dominatore – anche se in modo casuale e solo per pochi giri – del recente GP d’Europa di F1 Formula 1 è tornato nei ranghi del DTM per il team Futurecom TME di Collin Kolles al fianco di Vanina Ickx, in quanto al posto del licenziato Christjan Albers la Spyker ha scelto il giapponese Sakon Yamamoto fino al termine della stagione. Winkelhock rimane comunque tester e pilota di riserva della scuderia di passaporto olandese. Per finire una piccola nota di colore: Mika Häkkinen è stato penalizzato con una multa di 1.000 Euro dai commissari del Mugello per essersi tolto l’elmetto nel giro d’onore del passato appuntamento. Oltre a ciò, sul sempre veloce finnico pende (ma con la condizionale) un arretramento di cinque posti in griglia. Domani pomeriggio tutti a caccia della pole, che l’anno scorso era stata appannaggio di Jamie Green sulla Mercedes, davanti alle Audi di Tom Kristensen, Martin Tomczyk e Mattias Ekstrom, tutti in poco più di un decimo! 

 

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Nella prima giornata di prove per il settimo appuntamento del DTM le Audi hanno confermato le ottime prestazioni del Mugello, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/dtm_2007-07-27-017-copia.jpg DTM: ancora Audi a Zandvoort

DTM