“Sono terribilmente dispiaciuto”. E’ la frase più indicativa espressa da Ralf Schumacher nel dopo-gara del Norisring, dove aveva appena gettato alle ortiche la prima vittoria della sua mediocre carriera nel DTM.

Una vittoria che era nell’aria grazie alla pole ottenuta il giorno prima, surclassando anche maestri del ring, al pari del Nurburgring ed Hockenheimring, più famoso di Germania come Green e Spengler. Ma il sogno si è infranto al pronti via, dove Schumi Jr. si è imbattuto contro i commissari che non gli hanno perdonato la partenza anticipata.

“Sono terribilmente dispiaciuto per la mia squadra perché non siamo stati in grado di mostrare quanto sia stata forte la Classe C al Norisring”, precisa un deluso Schumacher, che dopo la partenza ha ricevuto un drive through.

Schumacher non si è soffermato soltanto sulle solite frasi di circostanza, spiegando inoltre le cause del suo errore. “Poco prima della partenza stavo cercando di utilizzare al meglio la frizione, quando la vettura si è mossa mentre le luci erano ancora rosse. Fatto sta che ho buttato via una vittoria sebbene abbia dimostrato di averne di più con il miglior giro più veloce della gara”, ha concluso il tedesco della Mercedes.

Schumacher ha chiuso la gara all’11° posto senza smuovere la sua classifica generale che è ferma a zero punti.

Stefano Chinappi

 


Stop&Go Communcation

“Sono terribilmente dispiaciuto”. E’ la frase più indicativa espressa da Ralf Schumacher nel dopo-gara del Norisring, dove aveva appena gettato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/dtmdtm_2010-07-02-0122.jpg Dopo il disastro del Norisring, Ralf Schumacher si confessa: “Sono dispiaciuto”

DTM