La sfida interna al team Rosberg si conclude con la prima pole position in DTM per René Rast. Jamie Green è secondo per un soffio, davanti a Mattias Ekström, Nico Müller e Mike Rockenfeller.

L’arrivo delle qualifiche non cambia quanto visto durante le prove libere: è ancora lock-up Audi, evidente fin dopo i primi minuti della sessione. Dopo i primi tempi di riferimento registrati da Mercedes, mentre gli pneumatici venivano portati in temperature, la squadra di Ingolstadt ha praticamente monopolizzato la vetta della timetable.

In particolare, alla prima occasione utile Jamie Green si è installato in pole provvisoria con un tempo di 1m34.818s, battendo anche il record dello scorso anno. Raggiunta metà sessione, cinque piloti Audi erano nelle posizioni al top, sicuri di centrare la prima pole del marchio nel 2017.

Effettivamente è stata una RS5 a segnare il miglior tempo, ma l’insidia per Green è arrivata dall’interno del suo team Rosberg. Al penultimo passaggio René Rast ha migliorato il risultato del britannico di 76 millesimi, fermando il cronometro a 1m34.742s. Il tedesco ha così raggiunto la sua pole inaugurale in DTM, al suo primo anno da pilota titolare. Jamie Green, invece, dovrà accontentarsi della piazza d’onore per mirare alla sua terza vittoria di stagione.

Con una buona gara, l’ex Mercedes può scavalcare Lucas Auer alla vetta del campionato: ora è a 14 lunghezze dall’austriaco, avendo collezionato due punti per il risultato in qualifica.

La seconda fila appartiene invece al team Abt, con Mattias Ekström che precede Nico Müller. Mike Rockenfeller completa il quintetto Audi al comando, davanti ad Augusto Farfus: il tempo segnato all’ultimo giro ha portato il brasiliano in sesta piazza, rendendolo il miglior rappresentante di BMW.

Al settimo posto in griglia troviamo l’ultima Audi, quella di Loïc Duval che ha portato a casa il suo miglior risultato in qualifica. Nella giornata della 24 Ore di Le Mans, l’ex pilota LMP1 è in lizza per accumulare i suoi primi punti in DTM.

Il già citato Lucas Auer sarà solo ottavo in griglia, seguito dal collega Gary Paffett e da Tom Blomqvist che completa così la top ten per BMW.

Solo quindicesimo il campione in carica Marco Wittmann, davanti ad Edoardo Mortara che continua a non trovare il giusto equilibrio dopo il suo passaggio a Mercedes.

L’appuntamento con la gara 1 all’Hungaroring è fissato per le 14:45.

Giuseppe Poliseno

I risultati delle Qualifiche 1


Stop&Go Communcation

La sfida interna al team Rosberg si conclude con la prima pole position in DTM per René Rast. Jamie Green […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/06/rast-budapest-17062017.jpg Budapest, Qualifiche 1: Prima pole per René Rast

DTM