Le RS5 rimangono al top nelle prime fasi della domenica all’Hungaroring. Edoardo Mortara vince la sfida con il cronometro, battendo all’ultimo giro il tempo di Jamie Green.

I chili in più assegnati ieri e le temperature leggermente inferiori non sembrano scalfire il vantaggio di Audi sul tracciato di Budapest: la situazione appare invariata rispetto a ieri, almeno nelle fasi iniziali di questa domenica di gara.

Costanti rimangono anche i due nomi al top, Edoardo Mortara e Jamie Green. L’italiano residente in Svizzera migliora il risultato del collega britannico durante la sua ultima tornata, aggiudicandosi con un tempo di 1m35.432s il titolo di poleman provvisorio.

Dopo Timo Scheider, Mattias Ekström, Adrien Tambay e Miguel Molina, in settima piazza troviamo António Félix da Costa: il portoghese in forze a BMW ha evitato un’altra top eight del costruttore di Ingolstadt.

Decima è la migliore Mercedes, quella di Maximilian Götz. Il leader del campionato Marco Wittmann firma invece il dodicesimo miglior tempo, due posizioni davanti a Robert Wickens.

Le qualifiche relative alla gara 2 avranno inizio alle 12:50.

Giuseppe Poliseno

I risultati delle Libere 3


Stop&Go Communcation

Le RS5 rimangono al top nelle prime fasi della domenica all’Hungaroring. Edoardo Mortara vince la sfida con il cronometro, battendo all’ultimo giro […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/09/mortara-budapest-25092016.jpg Budapest, Libere 3: ancora Audi, ancora Mortara

DTM