Nuovi colori per António Félix Da Costa, Tom Blomqvist e Marco Wittmann, quest’ultimo con sponsor Red Bull. Martin Tomczyk con il numero 100 per il centenario del marchio.

Marco Wittmann saluta lo sponsor Ice-Watch che lo ha visto campione due anni fa, per vestire i colori Red Bull: ironicamente, è la stessa livrea dell’Audi di Mattias Ekström, principale inseguitore nella stagione 2014.

Cambio di abito anche per António Félix Da Costa e Tom Blomqvist, in una sorta di rotazione: il portoghese, rimasto orfano di Red Bull, passa al grigio con accenti rossi dello sponsor Puma. Con questa colorazione Blomqvist ha partecipato alla sua stagione di esordio, portando a casa la sua prima vittoria.

Al britannico, infine, va il testimone della firma Ice-Watch, con le stesse scelte cromatiche prima affidate a Wittmann. Gli altri cinque piloti, invece, manterranno la stessa livrea dello scorso anno.

Un’ultima differenza riguarda Martin Tomczyk: il campione 2011 continuerà con la M4 BMW Performance Parts, ma sarà identificato dal numero 100 per celebrare i cento anni del marchio.

“Ci sono solo due numeri per i quali cambierei il mio 77: il numero 1 che spetta al campione DTM e il numero 100 per celebrare il centenario di BMW”, ha commentato Tomczyk. “La M4 DTM Performance Parts nei colori tradizionali di BMW Motorsport si adatta perfettamente a questo omaggio.”

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Nuovi colori per António Félix Da Costa, Tom Blomqvist e Marco Wittmann, quest’ultimo con sponsor Red Bull. Martin Tomczyk con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/03/bmw-wittmann-02032016.jpg BMW, scambio di livree per il DTM 2016

DTM