Passaggio di testimone fra Mercedes e BMW: per la stagione alle porte, la safety car ufficiale del DTM è la M4 GTS, opportunamente rivista e potenziata.

La sigla GTS indica una versione più estrema della celebre coupé bavarese, la stessa che ha percorso il Nürburgring Nordschleife in 7 minuti e 27.88 secondi. Prodotta in 700 esemplari, monta lo stresso 6 cilindri in linea turbocompresso della M4 standard, portato a quota 500 cavalli (all’incirca la stesse delle auto DTM) mentre il picco di coppia si attesta a 600Nm.

Con la dieta a cui è stata sottoposta (da notare l’assenza della panca posteriore, sostituita da un roll bar), la bilancia segna 1585kg. Ulteriori modifiche alle sospensioni e ai freni, oltre ad un impianto di scarico firmato Akrapovic, garantiscono prestazioni di tutto rispetto: raggiunge i 100km/h in 3.8 secondi, per poi fermarsi causa limitatore elettronico a 305km/h.

Al volante della safety car, equipaggiata con tutti i sistemi richiesti, ci sarà Jürgen Kastenholz, che svolge questo lavoro dal 2010. La M4 GTS prende il posto della Mercedes-AMG GT S, vettura usata dal DTM durante la scorsa stagione.

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Passaggio di testimone fra Mercedes e BMW: per la stagione alle porte, la safety car ufficiale del DTM è la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/05/bmw-dtm-safety-car-03052016-1024x767.jpg BMW M4 GTS è la safety car del DTM 2016

DTM