Il campione paralimpico, guest driver a Misano, è a Vallelunga per testare la M4 DTM che BMW ha allestito per l’occasione.

Gli ingegneri di BMW Motorsport hanno sviluppato il cockpit di questa particolare M4 DTM con un preciso obiettivo: permettere ad Alex Zanardi la guida senza l’uso delle sue protesi. Tale scelta renderà la gara molto più confortevole, oltre a facilitare l’uscita dall’abitacolo in caso di emergenza.

Il brand di Monaco ha una certa esperienza nello sviluppo di vetture per il cinquantunenne bolognese: nel 2012 vi è stato un primo test con la M3 DTM, oltre alle partecipazioni in WTCC, Blancpain GT e – più recentemente – nel Campionato Italiano GT.

Per la prima volta, non vi è alcun pedale nell’abitacolo della vettura. Zanardi potrà operare il freno tramite una leva posta sulla consolle centrale: tale inedita soluzione verrà usata anche per la 24 Ore di Daytona del prossimo anno. L’azionamento richiederà una forza massima di 70kg, contro i 100 o 120kg necessari nella configurazione standard della vettura.

Il freno di stazionamento può essere attivato dal normale tasto sul volante, oppure da un comando meccanico all’interno della leva nel freno. Esso viene usato in DTM come misura di sicurezza, oltre che durante le fasi di partenza.

La frizione idraulica delle vetture DTM, operata manualmente al via e dopo il pit stop, è stata sostituita con una frizione centrifuga, il cui funzionamento è totalmente automatico.

Il comando dell’acceleratore, come già accaduto in precedenza, è affidato ad un anello situato dietro il volante. Per il cambio marcia, invece, Zanardi potrà usare gli stessi paddle in dotazione alle vetture DTM. Sulla leva del freno è ripetuto il comando per passare al rapporto inferiore, in modo da poter compiere tale operazione anche in fase di frenata.

Nelle giornate di oggi e domani, Alex Zanardi testerà la M4 DTM modificata sul tracciato di Vallelunga. È presente anche la squadra Mercedes, la quale schiererà Sébastien Ogier durante la tappa al Red Bull Ring.

Ricordiamo che la star bolognese compirà il suo debutto in gara nel DTM a Misano Adriatico, dal 24 al 26 agosto.

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Il campione paralimpico, guest driver a Misano, è a Vallelunga per testare la M4 DTM che BMW ha allestito per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/08/zanardi-07082018.jpg BMW, ecco le modifiche alla M4 DTM di Zanardi

DTM