Praticamente già viste in precedenza, i due costruttori svelano ora la veste definitiva delle C63 e M4 DTM 2017. Novità anche per le scuderie della Casa di Monaco.

Inizia oggi l’ultima fase dei preparativi al DTM 2017: l’Hockenheimring ha aperto le porte al pubblico per le tre giornate conclusive di test. Con le vetture ormai definitive, BMW e Mercedes tolgono i veli alle proprie M4 e C63 DTM, con tanto di livree ufficiali.

Pochi i cambiamenti alla silouhette, poiché i modelli stradali su cui si basano sono rimasti invariati, contrariamente a quanto avvenuto con Audi. Si nota subito, tuttavia, la riduzione aerodinamica imposta dal regolamento, specie nell’ala posteriore visibilmente meno estesa.

Per l’occasione, BMW ha annunciato una revisione alle sue scuderie operanti quest’anno: Team RMG e Team RBM creeranno una squadra ibrida, composta da meccanici di entrambe le parti. Essa si chiamerà RMR, acronimo di Reinhold Mampaey Racing (Stephan Reinhold e Bart Mampaey sono a capo, rispettivamente, di RMG e RBM).

Questo nuovo gruppo misto avrò l’incarico di gestire le auto di Timo Glock e Tom Blomqivst, e il suo box si troverà sempre fra quelli dei due team principali. Per quanto riguarda il resto della line-up, RMG comprenderà ufficialmente Augusto Farfus ed il campione in carica Marco Wittmann, mentre Maxime Martin e Bruno Spengler faranno parte di RBM.

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Praticamente già viste in precedenza, i due costruttori svelano ora la veste definitiva delle C63 e M4 DTM 2017. Novità […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/04/dtm-03042017.jpg BMW e Mercedes, ad Hockenheim le vetture ufficiali 2017

DTM