Mentre BMW e Mercedes hanno rivisto la propria organizzazione, Audi rimarrà fedele alla formula a tre scuderie. I team Abt, Rosberg e Phoenix schiereranno due piloti ciascuno.

La riduzione dell’equipaggio ha portato grosse novità in BMW e Mercedes: la prima ha ridotto il numero dei propri team da quattro a due, affidandosi esclusivamente a RMG (casa del campione in carica Marco Wittmann) e RBM. Mercedes, dal canto suo, è andata oltre: i sei piloti saranno accorpati sotto l’unica scuderie HWA, compresi i nuovi ingaggi Edoardo Mortara e Maro Engel.

Per Audi, invece, la variazione sarà ben più ridotta. I team Abt Sportsline, Phoenix e Rosberg rimarranno saldamente al loro posto, con il primo che farà le spese del downsizing generale.

La scuderia guidata da Hans-Jürgen Abt, partner di Audi anche in Formula E, è rimasta orfana di Edoardo Mortara e Miguel Molina. I piloti sotto la sua ala saranno dunque solo due in luogo dei precedenti quattro, ovvero Nico Müller ed il due volte campione Mattias Ekström, fresco del titolo piloti in Rallycross. I due manterranno gli stessi sponsor del 2016, nella fattispecie Playboy e Rad Bull.

Mike Rockenfeller manterrà la sua posizione in Phoenix Racing, scuderia che lo ha visto trionfare nel campionato 2013. Schaeffler continuerà ad essere il suo sponsor, mentre Loic Duval sarà il suo nuovo compagno di squadra. Il francese, orfano dell’ormai terminato programma LMP1 di Audi, si appresta a fare il suo debutto in DTM sfoggiando la livrea Castrol che apparteneva a Mortara.

Nessun cambiamento neanche per Jamie Green, che inseguirà nuovamente il titolo iridato assieme al team Rosberg, sempre con i colori di Hoffmann Group. A lui sarà affiancato René Rast, promosso pilota ufficiale dopo la promettente performance in qualità di riserva. Al trentenne tedesco saranno affidati i colori di Timo Scheider, con la firma di Auto Bild Motorsport.

“Con Mattias Ekström ad Abt, Jamie Green a Rosberg e Mike Rockenfeller a Phoenix, ciascun team ha la propria punta”, ha commentato Dieter Gass, da poco promosso a capo di Audi Motorsport. “Queste combinazioni sono state molto solide in passato. Il nostro giovane, Nico Müller, sta seguendo i passi di Edoardo Mortara e le due new entry, Loic Duval e René Rast, potranno beneficiare dall’esperienza dei loro compagni di squadra.”

La RS5 DTM 2017 assumerà la silhouette della rinnovata Audi A5. Sarà svelata al pubblico durante il 7 marzo in occasione del Salone di Ginevra, con ogni probabilità assieme alla RS5 stradale da cui prende il nome.

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Mentre BMW e Mercedes hanno rivisto la propria organizzazione, Audi rimarrà fedele alla formula a tre scuderie. I team Abt, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/02/audi-dtm-09022017.jpg Audi, ufficiali le scuderie per il DTM 2017

DTM