Le maggiori differenze di notano sulla vettura di Nico Müller, apparsa in veste ufficiale prima al Salone di Ginevra e poi durante i test a Vallelunga. Lo sponsor è ancora Playboy, ma la carrozzeria ha un’inedita colorazione rossa e nera.

Mattias Ekström, compagno di squadra dello svizzero in Abt, porta ancora i colori Red Bull, con una livrea rivista per adattarsi alle forme della RS5 my2017. Lo stesso discorso vale per Jamie Green e Mike Rockenfeller, i cui sponsor sono rispettivamente Hoffmann Group e Schaeffler.

Il nuovo arrivo René Rast, assieme a Green nel team Rosberg, eredita la veste griffata Auto Bild Motorsport di Timo Scheider. Infine a Loïc spetta la livrea verde e azzurra di Castrol Edge, colori associati lo scorso anno ad Edoardo Mortara.

Il francese, lo ricordiamo, è stato affidato a Phoenix Racing dove affiancherà il già citato Mike Rockenfeller.

Le novità sono molto più estese nel reparto ingegneri, dove quattro piloti su sei saranno affidati a nuove figure. In particolare, Duval lavorerà con Mathieu Le Nail, ingegnere proveniente dall’ormai terminato programma WEC di Audi.

Le sei vetture scenderanno in pista per l’ultima sessione di test prima dell’inizio del campionato,  dal 3 al 6 aprile, sul tracciato di Hockenheim.

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Le maggiori differenze di notano sulla vettura di Nico Müller, apparsa in veste ufficiale prima al Salone di Ginevra e poi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/04/audi-dtm-01042017.jpg Audi, poche novità per le livree DTM 2017

DTM