Così come Mortara e Scheider, anche Miguel Molina e Adrien Tambay salutano la squadra di Ingolstadt: al loro posto arrivano Loïc Duval e René Rast.

Le grandi manovre nella sezione DTM di Audi Sport erano prevedibili: il repentino abbandono del programma WEC ha lasciato numerosi piloti in cerca di una sistemazione. A ciò si aggiunge la riduzione della squadra a sei vetture, e non ultimo l’abbandono dell’uomo di punta Edoardo Mortara, diretto verso Mercedes.

La prima novità è stata chiamata a gran voce, dopo un ottimo debutto a Zandvoort e Hockenheim durante la scorsa stagione. Si tratta di René Rast, legato ad Audi nella classe GT e protagonista di una parentesi in LMP1 nel 2015. Il suo impegno nel WEC è proseguito in LMP2: quest’anno faceva parte del team G-Drive Racing, mettendo a segno la vittoria di categoria nell’evento conclusivo in Bahrain.

La seconda new entry, già vista durante i test a Jerez, è Loïc Duval. L’oramai ex pilota della R18 #8, vincitore della 24 Ore di Le Mans nel 2013, è stato incoronato campione del WEC nello stesso anno. Anche se privo di esperienza in DTM, il francese classe 1982 ha passato diversi anni nel Super GT giapponese. Degna di nota, infine, è la sua partecipazione in Formula E, cominciata nel 2014.

Circa la line-up attuale, vengono riconfermati i campioni Mattias Ekström e Mike Rockenfeller, assieme a Jamie Green e Nico Müller. “Con Mattias e Mike, abbiamo due campioni DTM che credo saranno fra i favoriti il prossimo anno, specie con il nuovo regolamento e con le nuove gomme”, ha commentato il capo della sezione DTM di Audi Sport, Dieter Gass. “Jamie, senza dubbio, è uno dei contendenti più forti in DTM. Nico ci ha convinti con buone performance e consistenza, oltre alla sua prima vittoria la scorsa stagione.”

“Con Loïc abbiamo integrato uno dei migliori piloti dal nostro programma Le Mans nella nostra squadra DTM. Sono convinto che saremo in un’ottima posizione con la nostra line-up nper la stagione 2016 e abbiamo sei forti personalità nel nostro team.”

Fra i nomi non riconfermati, spicca Timo Scheider, il cui addio era stato comunicato prima della finale a Hockenheim. Il co-protagonista dello scorso anno, Edoardo Mortara, è passato come sappiamo fra le fila di Mercedes, dunque altri due piloti saranno assenti sulle RS5 DTM 2017. Sono Adrien Tambay e Miguel Molina: il primo, in Audi dal 2012, ha visitato il podio solo tre volte, senza mai ottenere una vittoria.

La scelta di Miguel Molina può apparire più drastica: arrivato nella categoria due anni prima, lo spagnolo ha ottenuto due vittorie nel 2016, mentre è salito sul gradino più alto del podio per la prima volta durante la stagione precedente.

Vorrei ringraziare Miguel, Edo, Timo e Adrien per gli anni passati assieme in DTM e augurare loro il meglio per il futuro”, ha aggiunto Dr. Wolfgang Ullrich. “Abbiamo sempre lavorato bene assieme e celebrato successi in diverse occasioni. Di conseguenza, è stato difficile dire addio a ciascuno di questi quattro. Ora useremo la pausa invernale per prepararci alle nuove sfide con una line-up diversa.”

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Così come Mortara e Scheider, anche Miguel Molina e Adrien Tambay salutano la squadra di Ingolstadt: al loro posto arrivano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/12/audi-dtm-12122016.jpeg Audi: Duval e Rast nella nuova line-up DTM

DTM