Stefano Coletti è stato il pilota più veloce al termine della prima giornata di test della GP2 Series sul circuito di Barcellona. È stata una giornata caratterizzata dal meteo variabile, con la pioggia caduta al mattino che ha permesso l’utilizzo delle gomme slick soltanto nell’ultima parte della sessione pomeridiana.

Alla fine, come detto, il monegasco della Rapax è riuscito a imporsi marcando il tempo di 1:29.868, mettendo dietro per 58 millesimi il brasiliano Felipe Nasr. A meno di un decimo di ritardo c’è anche Robin Frijns: l’olandese (che qui ha vinto il titolo di Formula Renault 3.5 in un epilogo thriller), continua a ben impressionare tra le fila della Trident, cogliendo la 3° piazza.

A seguire troviamo James Calado, 4° assoluto ma davanti a tutti in mattinata con il suo 1:50.928, quando l’unica scelta possibile erano le Pirelli in versione “wet”. Dietro al britannico della ART Grand Prix ci sono Johny Cecotto, Fabio Leimer e Stephane Richelmi. A completare la top-ten ecco invece Daniel De Jong, Jolyon Palmer e Daniel Abt.

Occhi puntati sul debutto della scuderia Russian Time, subentrata alla iSport: la graduatoria vede Tom Dillmann 16° (ma 6° al mattino sul bagnato) e Luciano Bacheta 24°, anch’egli all’esordio nella categoria cadetta. L’altra new-entry, la Hilmer Motorsport, si è affidata alla novità Conor Daly (21°) e al Pal Varhaug (26°), mentre domani darà spazio al veneto Riccardo Agostini.

Due le interruzioni, arrivate entrambe nelle fasi di apertura: Rio Haryanto è andato a sbattere alla curva 2, Kevin Giovesi si è fermato alla chicane Wurth, chiudendo comunque buon 11°. Successivamente Rodolfo Gonzalez e Ma Qing Hua sono incappati in uscite di pista, quasi simultanee.

Classifica

01. Stefano Coletti – Rapax – 1:29.868
02. Felipe Nasr – Carlin – 1:29.926
03. Robin Frijns – Trident Racing – 1:29.951
04. James Calado – ART Grand Prix – 1:30.239
05. Johnny Cecotto – Arden International – 1:30.323
06. Fabio Leimer – Racing Engineering – 1:30.335
07. Stephane Richelmi – DAMS – 1:30.350
08. Daniel De Jong – MP Motorsport – 1:30.487
09. Jolyon Palmer – Carlin – 1:30.505
10. Daniel Abt – ART Grand Prix – 1:30.522
11. Kevin Giovesi – Venezuela GP Lazarus – 1:30.551
12. Mitch Evans – Arden International – 1:30.781
13. Simon Trummer – Rapax – 1:30.831
14. Jake Rosenzweig – Barwa Addax Team – 1:31.027
15. Sergio Canamasas – Caterham Racing – 1:31.032
16. Tom Dillmann – Russian Time – 1:31.035
17. Adrian Quaife-Hobbs – MP Motorsport – 1:31.075
18. Marcus Ericsson – DAMS – 1:31.433
19. Julian Leal – Racing Engineering – 1:31.520
20. Rio Haryanto – Barwa Addax Team – 1:31.626
21. Conor Daly – Hilmer Motorsport – 1:32.141
22. Rodolfo Gonzalez – Trident Racing – 1:32.178
23. Rene Binder – Venezuela GP Lazarus – 1:32.586
24. Luciano Bacheta – Russian Time – 1:32.712
25. Ma Qing Hua – Caterham Racing – 1:33.360
26. Pal Varhaug – Hilmer Motorsport – 1:34.357

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Stefano Coletti è stato il pilota più veloce al termine della prima giornata di test della GP2 Series sul circuito […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/gp2-050313-01.jpg Test Barcellona, Day 1: Coletti al top dopo la pioggia

OkNotizie