Fernando Alonso: “Red Bull e McLaren davanti, ma la Ferrari è più vicina”

4 marzo 2013 - 22:43

Secondo Fernando Alonso, l’inizio del prossimo Mondiale di Formula 1 vedrà Red Bull e McLaren ancora in vantaggio sulla Ferrari in termini di prestazione secca, ma il team di Maranello ha ridotto il gap dalle rivali rispetto alla chiusura dello scorso campionato.

“È difficile giudicare gli avversari”, ha ammesso lo spagnolo al termine dei test di Barcellona, lanciandosi poi in una metafora a sfondo calcistico: “Non si può andare al campo di allenamento del Barcellona e vedere se potranno vincere la partita della domenica soltanto perché stanno facendo riscaldamento. Aspettiamo l’Australia”.

“Non ci dobbiamo dimenticare il nostro obiettivo, così come il ritardo di sette o otto decimi che avevamo alla fine del 2012. Ma possiamo essere più vicini a Red Bull e McLaren, che saranno le più forti”.

Il bilancio delle prove invernali, per il due volte iridato, è positivo: “I test sono andati molto bene. La squadra è soddisfatta del lavoro fatto, c’è l’affidabilità e da Jerez fino a ieri sono stati risolti alcuni problemi”. Alonso ha poi spiegato come “trazione, frenata e durata delle gomme” siano alcuni dei punti su cui la F138 deve ancora crescere, ma la vettura “funziona come ci attendevamo”.

“Le prime quattro o cinque gare saranno una sorpresa per tutti. Dobbiamo essere preparati a improvvisare, oggi è difficile pensare ad una strategia. Servirà flessibilità di giro in giro”.


Stop&Go Communcation

Secondo Fernando Alonso, l’inizio del prossimo Mondiale di Formula 1 vedrà Red Bull e McLaren ancora in vantaggio sulla Ferrari […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/f1-040313-04.jpg Fernando Alonso: “Red Bull e McLaren davanti, ma la Ferrari è più vicina”